Documento

ritorna
anteriore
prossima

Atto notarile Pianella-Pescara

Decima delle undici immigrazioni albanesi in Italia dal sec XV al sec XVIII, VILLA BADESSA, fraz. di Rosciano, prov. PE, costituisce in terra d'Abruzzo ultra, una rara oasi Orientale. I profughi albanesi, provenienti dall'Epiro trovarono ospitalitÓ nel Regno di Napoli all'Epoca di Carlo III Borbone, che offii loro i terreni ereditati dalla Madre Elisabetta Farnese in tenimento di Penne-Pianella. Alle prime 18 famiglie albanesi, che raggiunsero il territorio Abruzzese nell' anno 1743, si aggiunsero altre 5 famiglie epirote albanesi nel 1748. Ne fanno fede tre preziosi Documenti conservati presso il Comune di Pianella, archivio storico di Napoli e Pescara, di cui copie giacenti presso l'archivio storico Badessano Parrocchiale. Gli Albanesi-Epiroti, rito Bizantino greco, mentalitÓ orientale.